Il primo romanzo di Elena Degl’ Innocenti ,”Viola dentro” è perfetto per l’ inizio di questa primavera solare ,piena di luci ,di progetti ,di emozioni .Ed “emozione” è la prima parola che ti trascina all’ interno delle pagine ,tra le righe e ti porta al di là della storia ,dell’ invenzione ,del mistero della leggenda .Accanto ,la parola “cuore” che è sempre la più importante quando si legge . E qui c’ è tutta .
 

È un libro meravigliosamente coinvolgente: un racconto autobiografico che affascina per i suoi dettagli, per la sua nostalgia del tempo passato, per i suoi ritagli rubati di una vita profonda.

Le lezioni di disegno di Roberta ,che ho avuto l' onore di presentare al Festival Inchiostro in questa estate ,nella suggestiva location dei Chiostri di S.Agostino a Crema  ,ci hanno dato una sferzata di vitalita' .Definirlo solo un "romanzo femminile " sarebbe riduttivo :e' un incrocio tra storie diverse ma vive ,antiche e attuali .Storie che ci fanno riflettere e che ci fanno venire voglia di prendere in mano una matita non tanto per disegnare ,ma per fermare i nostri pensieri . 


Editing by Davide Severgnini. All rights Reserved.