La miscela segreta di casa olivares di Giuseppina Torregrossa.

casaolivares.JPG

Pagine che profumano di caffè


Ci sono libri che ti lasciano dentro parole ,pensieri ,immagini ,ricordi ,altri che ti lasciano dei profumi speciali ...Mentre leggi sembra di percepire il medesimo aroma che l' autrice sta descrivendo ,sembra di avere accanto quei sentori cosi' ben raccontati ,di scoprirli tra le stanze e l' eleganza di una terra armoniosa  densa di colori come la Sicilia .Personalmente adoro questa autrice siciliana per il suo modo coinvolgente di scrivere e per la sua capacita' non indifferente di abbracciarti con la sua scrittura ,con i suoi pensieri velati  ,con le sue minuziose descrizioni .Quando finisci di leggere questo libro i profumi del caffe' ti rincorrono leggeri nella mente ,ti accarezzano ,ti fanno percepire sensazioni nostalgiche che forse avevi perso tra i ricordi .Tutto inizia da un piccolo verde chicco di caffe' che ,nella magia della tostatura, rivela poi la sua essenza .Tutto inizia da un "drago fiammeggiante ",la macchina della tostatura di Casa Olivares che pervadeva le vie del quartiere di aromi profondi e su questi si sviluppa una storia appassionante in cui si incrociano vari destini e varie personalita' ,alcune piu' deboli e fragili ,altre piu' forti ed orgogliose proprio come le diverse qualita' di caffe' .La sfida e' proprio quella di trovare un punto di incontro tra i due opposti ,nella vita come in un ottima  miscela di caffe' .Le parole per me piu' belle :"Quando il liquido si tingeva di un goloso color caramello ,la donna metteva la bevanda a raffreddare .Lente e silenziose ,seguendo traiettorie ondivaghe, le particelle di caffe' precipitavano verso il basso e si adagiavano sul fondo.La bevanda aveva un sentore delicato ,come foglie che macerano in un sottobosco umido e impenetrabile alla luce .Un sottile profumo di legno bagnato ,di fiori di geranio e ciuffetti di menta saturava lo spazio della cucina ,si depositava tra fornelli e madia, scavalcava spavaldo la soglia delle camere da letto ,dove il resto della famiglia consumava le ultime briciole di incoscienza".

Tags: Consigli di lettura


Editing by Davide Severgnini. All rights Reserved.