Le emozioni in tavola rivelano, con dolcezza, tante piccole attenzioni: l’armonia e l’equilibrio che ci regala la natura, la cura nella scelta degli ingredienti unita alla passione e alla fantasia in cucina.

Come non inviare una mia ricetta a questo libro particolare che raccoglie diverse testimonianze unendo gusti, simboli, etnie e culture?

Come non partecipare alla stesura di un libro dedicato al Carnevale? Un libro colorato di significati e di gioie, di divertimenti, di momenti condivisi “vecchi e nuovi”. Ho così partecipato ad un viaggio dentro “il senso della festa” …

E’ un libro che parla al cuore e che ci riscalda con la sua atmosfera di calore e di semplicità. E’ un libro di storie e di incontri che dà vita ai toni caldi e avvolgenti dell’autunno con i suoi colori, i suoi profumi, la sua energia.

Ho collaborato con piacere alla stesura di questo libro del Gruppo Antropologico Cremasco scrivendo un interessante capitolo “Quando il passato incontra il futuro a tavola … si crea una raffinata modernità e una squisita originalità” … il titolo vi dice già tutto …

In questo libro, del Gruppo Antropologico Cremasco e dedicato alle associazioni cremasche, mi sono appassionata a vedere il cibo come recupero della memoria storica di un territorio.


Editing by Davide Severgnini. All rights Reserved.