Antichi sapori e bollicine

antichi1.jpg
 Una location storica ,presente da piu' di cento anni a Casalbuttano ,ha ospitato l' abbinamento perfetto tra un menu particolare e due aziende vinicole di eccellenza :Nicolas Feuillatte e Valdo .
 
 Una degustazione tutta da scoprire ,o meglio da stappare , organizzata dal cremasco Christian Ghidoni ,giovane e intraprendente rappresentante di "Valdo Spumanti ".Presente ,come ospite ,anche il Presidente dell' Istituto Nazionale di Ricerche Turistiche ,Piero Zagara .Abbiamo presentato insieme piatti ,territorio e abbinamenti in un intreccio interessante di storie ,percorsi ,studio e sensazioni .Dietro la passione di chi produce vino e di chi in cucina cerca un possibile percorso di avvicinamento avendo un' attenzione particolare per la stagionalita' e per il rispetto della terra  :e' bello pensare all' Italia come ad una bella tavola imbandita che  ci offre sempre mille possibilita' di degustazioni .Abbiamo iniziato con un aperitivo di benvenuto con un Auricchio Stravecchio ,lavorato seguendo le regole dell' antica arte casearia e con stagionatura molto lenta, abbinato ad un Valdo Numero 10 Metodo Classico Brut Valdobbiadene DOCG .Ed eccoci al ricco antipasto :frittata tiepida con cipolle alta ,preparata con ben otto uova ,salame autoctono ,quello nostrano ,della trattoria Scolari ,acciughe con burro di Sicilia ,la loro capricciosa tipica e una Culaccia nostrana di Reggio Emilia ,una ricetta segreta dei frati .L' accompagnamento stavolta e' con lo Champagne  Nicolas Feuillatte Brut Réserve con un affinamento di minimo 3 anni .Il piatto forte ,un risotto agli asparagi a km zero del Sig .Pedroci ,e' stato servito con uno Champagne Nicolas Feuillatte Blanc de Blancs 2008 Millesimato con il suo accentuato aroma agrumato e sentori di frutta a pasta bianca .
 
Uno Champagne elegante ,fresco ,generoso che alla sofficita' iniziale unisce una chiusura piu' floreale e mielosa .A completare il menu il famoso "Roast -beef del faraone" ,cavallo di battaglia dello Chef , servito con patate casarecce e accompagnato da un sodalizio con un Blanc de Noirs 2006 Millesimato .Il carattere poderoso e strutturato di questo Champagne rivela tutto la nobilta' del Grand Cru Pinot Noir della nota regione francese .Le note fruttate ,coinvolgenti ed eleganti ,uniscono all' eleganza e alla finezza una decisa corposita'. Dopo un piacevole intermezzo con un  Gorgonzola davvero unico ,ricetta speciale dell' azienda  Auricchio  ,la parte dolce della serata e' stata affidata ad una pregevole Sbrisolona della casa servita con uno Spumante Valdo Cartizze 10 Valdobbiadene :una torta classica preparata con la farina volatia ,una farina di mais finissima ,strutto e mandorle intere che rilasciavano un profumo molto intenso ..Perche' proprio questi abbinamenti potremmo domandarci .In realta' non esistono abbinamenti presocostituiti ,prendono la via degli incroci tra i nostri territori ,le nostre materie prime ,l' attenzione per la stagionalita' ,i profumi ,i sapori che conosciamo da sempre e quelli che vengono da lontano ,dai viaggi della Via del Sale che da Venezia giungevano fino alla pianura cremonese .Ecco ,l' acciuga siciliana con il burro esemplifica proprio il senso particolare di questi percorsi  territoriali e culturali nella storia e nel tempo .Torniamo sempre alla luce e alla terra che ci donano i loro frutti .La pianta e' come un essere umano che trasforma la materia ,e' capace sempre instancabilmente di creare la vita .E l' agricoltore diventa cosi' custode dell' alimentazione ,della storia e della terra .Lo Champagne Feuillatte poi non ha bisogno di molte  parole ,parlano i suoi profumi ,la sua eleganza ,la sua delicatezza ,la sua generosita' ,la sua struttura .Perfetto sia come aperitivo sia a tutto pasto si distingue per la sua freschezza e per la sua aromaticita' .Il profumo ci regala gli abbinamenti migliori ,quelli legati alla nostra fantasia e creativita' .
 
 
Antichi
Antichi5
Antichi3
Antichi6
Antichi7
Antichi8
Antichi4
Antichi9

Editing by Davide Severgnini. All rights Reserved.